UBS Kids Cub Blog

UBS Kids Cup a casa e in viaggio - sempre e ovunque!

Stai cercando un esercizio giocoso, un divertimento sportivo e un allenamento adatto ai bambini? Abbiamo 22 fantastici percorsi, giochi ed esercizi per tenersi in movimento

Riscaldamento

Esegui sempre gli esercizi di riscaldamento prima di un allenamento, per evitare infortuni. Ecco alcune idee.

  1. Ritaglia ca. 80 cm di fascia elastica e annoda con cura le due estremità. Se hai a casa una fascia Theraband, ancora meglio, perché naturalmente puoi utilizzarla. Posa la fascia sul pavimento. Posa un piede sull’estremità della fascia per tenerla ferma e fai scivolare l’altro piede sotto l’altra estremità. Adesso muovi lentamente questo piede dal basso verso l’alto flettendo il ginocchio.
  2. Avvolgi la fascia intorno a entrambi gli avambracci. Spingi lentamente le braccia verso l’esterno e poi ricongiungile.
  3. Avvolgi la fascia intorno a entrambi i piedi. Mettiti nella stessa posizione in cui faresti i piegamenti sulle braccia. Tieni una gamba tesa e il piede fisso sul pavimento. Muovi l’altra gamba lentamente verso l’alto, piegando leggermente il ginocchio.
  4. Afferra con ciascuna mano un’estremità della fascia elastica. Con una mano tira un’estremità verso il basso, portando il braccio dietro la schiena; con l’altra tira l’estremità proiettando lentamente il braccio verso l’alto. Ripeti l’esercizio invertendo le mani. Ripeti ciascun esercizio 15 volte.

Tra un esercizio e l’altro fai sempre tanti salti di «jumping jack» quanti sono i tuoi anni: si parte da una posizione con gambe unite e mani lungo i fianchi; con un salto si divaricano le gambe e al contempo si sollevano le braccia unendo le mani sopra la testa. Poi si ricongiungono le gambe e si abbassano le braccia.

Coordinazione con le palline

Livello 1

  1. Tieni una pallina da tennis in ciascuna mano mantenendo le braccia sollevate in modo che le mani siano all’altezza degli occhi.
  2. Lascia cadere le palline, piega leggermente le gambe e riafferra le palline.

Livello 2

  1. Tieni una pallina da tennis in ciascuna mano mantenendo le braccia sollevate in modo che le mani siano all’altezza degli occhi.
  2. Lascia cadere le palline, piega leggermente le gambe e riafferra le palline con le braccia incrociate.
  3. Ritorna alla posizione iniziale lasciando le braccia incrociate.
  4. Lascia cadere le palline, piega leggermente le gambe e riafferra le palline con le braccia non più incrociate. Ripeti tutto l’esercizio per 30 volte!

Punteggio:
Massimo 30 punti
Togliere un punto per ogni pallina
caduta (tempo illimitato)

Salti di precisione

  1. Posiziona due scarpe per terra l’una accanto all’altra a una distanza di circa 30-40 centimetri.
  2. Con una terza scarpa contrassegna il punto da cui si salta.
  3. Dal punto stabilito, salta a piedi uniti per atterrare esattamente tra le due scarpe, senza aggiungere passi e senza cadere.

Punteggio:
Distanza tra il punto di partenza e di arrivo
pari a metà della propria altezza = 1 punto
Più 10 centimetri = 2 punti
Più 20 centimetri = 3 punti
Più 30 centimetri = 4 punti ecc. (tre tentativi
per distanza, sei tentativi in totale, è il miglior
tentativo che fa punteggio)

Il trofeo delle scale

Ideale a partire da due persone

Tutto ciò di cui hai bisogno sono dei gradini, e poi via con il trofeo delle scale!

  1. Definite il numero di gradini a seconda dell’età. Per esempio: un gradino per ogni anno di età.
  2. Definite la tecnica con cui dovrete percorrere le scale su e giù (p. es. su una gamba sola o su due, in avanti, all’indietro, a quattro zampe, due gradini alla volta ecc.).
  3. Stabilite il tempo per la prova (p. es. un minuto).
  4. Ora percorrete a turno su e giù il numero di gradini definito con la tecnica stabilita, finché non scade il tempo.

Punteggio:
Un punto per percorso (per una salita = 1 punto; per una discesa = 1 punto).

In equilibrio con i libri

Ideale a partire da due persone

Livello 1

  1. Posa per terra una scarpa per contrassegnare la partenza e una scarpa per contrassegnare l’arrivo. A seconda dell’età, tra i coni deve esserci una distanza tra i 3 e i 5 metri.
  2. Metti sulla testa due o tre libri.
  3. Tieni in equilibrio il carico senza aiutarti con le mani.

Si parte! Chi impiegherà meno tempo senza lasciar
cadere nulla?

Livello 2 ("Seiltanz")
Posa una fune per terra oppure traccia una linea dalla partenza all’arrivo. Bisogna rimanere sulla linea mantenendo l’equilibrio.

Livello 3
Bendati gli occhi con un fazzoletto e tenta di superare alla cieca il livello 1 o persino il livello 2. Il rispettivo «spettatore» ti avvertirà non appena avrai raggiunto il traguardo.

Variante
Tutti i partecipanti fanno l’esercizio contemporaneamente.
Chi arriverà per primo alla meta?

Punteggio:
Il più veloce = 2 punti
Il secondo più veloce = 1 punto (se 2 partecipanti)
Se i libri cadono o se ci si allontana dalla linea:
si ritorna alla partenza e il tempo continua a scorrere

Il limbo

Ideale per più persone

Dimostra la tua vivacità in questo gioco spensierato.

  1. Mettete su della buona musica.
  2. Procuratevi una scopa. Una o due persone tengono la scopa all’altezza degli occhi dei ballerini di limbo.
  3. Il ballerino o la ballerina di limbo si sposta al di sotto della scopa sempre con le ginocchia piegate e con la schiena inarcata all’indietro. Solo i piedi possono toccare il suolo. È vietato urtare la scopa.
  4. Volete una prova più difficile? Tenete la scopa all’altezza delle spalle, del petto, dell’ombelico, delle anche ecc.

Punteggio (per esempio):
Altezza occhi = 1 punto
Altezza spalle = 2 punti
Altezza petto = 3 punti
Altezza ombelico = 4 punti ecc.

A proposito:
I migliori ballerini di limbo ballano sotto
un manico di scopa posto a un’altezza
di 23 centimetri. Wow!

Il tiro al bersaglio

Ideale a partire da due persone

  1. Create dei bersagli più grandi e più piccoli delimitando per terra delle aree con delle corde o tracciandole con del gesso. L’area più grande va al centro e le più piccole intorno. Anche dei libri possono fungere da bersaglio.
  2. Appallottola dei calzini da usare come proiettili.
  3. Tracciate per terra il punto da cui si effettua il lancio. Più grandi siete, più lunga dovrebbe essere la distanza dai bersagli. Per esempio: il più giovane prenderà una distanza di tre passi, il secondo più giovane di quattro ecc.
  4. Ora lanciate, in ordine, i calzini nei bersagli. Ogni concorrente ha diritto a nove lanci.

Consiglio:
Prova diverse tecniche di lancio!

Punteggio:
Area grande = 1 punto
Area media = 2 punti
Libri = 3 punti ecc.

 

Danza

Ideale per bambini e adulti

È da tanto che non balli? Ok baby, adesso facciamo ondeggiare le anche! E gli adulti possono dimostrare quanto sono ancora in forma.

  1. Voi adulti dovete mettere su una canzone della vostra infanzia/giovinezza. Dovete ballarla con gusto, come facevate una volta... rock n’roll, fox trott, walzer, qualunque cosa!
  2. Anche voi bambini fate lo stesso con la vostra canzone preferita. Se volete cantare le hit, prendete un oggetto e usatelo come microfono. E non dimenticate di urlare ai vostri fan!
  3. E adesso tutti insieme! Scegliete una canzone che piace a tutti, mettete la musica a tutto volume e fate ballare i vostri genitori!

Consiglio:
Sono particolarmente
spettacolari e divertenti gli
elementi freestyle in cui
i genitori «fanno volare»
i bambini (ma senza farli
cadere...)

Giocolieri… un passo alla volta

Livello 1
Lancia in aria per 15 volte una pallina da tennis e afferrala con la tua mano dominante.

Livello 2
Come al livello 1… ma con la mano non dominante.

Livello 3
Alterna la mano dominante e quella non dominante (lanciando la palla da una mano all’altra).

Livello 4
Tieni una pallina in ciascuna mano. Lancia ciascuna pallina a turno nell’aria e riprendila con la stessa mano.

Livello 5
Come al livello 4… ma lancia le palline allo stesso tempo e afferra ciascuna pallina con l’altra mano (lancio incrociato).

Livello 6
Prendi due palline nella mano dominante e una pallina nella mano non dominante. Lancia in aria una delle due palline con la mano dominante e subito dopo la pallina che hai nella mano non dominante. Per ogni lancio afferra la pallina con l’altra mano.

Livello 7
Come al livello 6… ma più volte ininterrottamente e con tutte le palline.

Livello 8
Come al livello 7… ma in piedi su una gamba sola. Ora hai quasi raggiunto un talento da circo!

Punteggio:
Livello = numero di punti

Ping pong con il palloncino

Per due persone

Gonfia un palloncino e fai il nodo

Livello 1
Posizionatevi sul pavimento a un metro di distanza, come se voleste fare dei piegamenti. Le anche rimangono sollevate. Passatevi il palloncino usando la mano dominante.

Livello 2
Come al livello 1, ma ora sempre con la mano non dominante

Livello 3
Come al livello 2, ma alternando le due mani​​​​​​​

Livello 4
Freestyle! Possono essere usate tutte le parti del corpo.

Consiglio per i più giovani:
Come alternativa, potete tenere le ginocchia per terra.

Punteggio:
Numero di palleggi finché il palloncino non ricade sul pavimento o finché si riesce a mantenere la posizione (equilibrio su tre punti) = numero di punti

Biathlon

Ideale per più persone

  1. Definite un percorso che si possa effettuare in circa 30 secondi. La partenza e l’arrivo sono nello stesso punto.
  2. Accanto all’arrivo, su un tavolo o un ripiano stabile, allineate sei bottiglie in PET della stessa grandezza, riempite con due dita d’acqua (distanza tra le bottiglie di 15 centimetri). Attenzione: chiudete bene i tappi!
  3. Al «via», scatta e percorri il percorso stabilito. Dopo ogni giro cerca di colpire con una pallina da tennis una delle bottiglie di PET (stabilire in anticipo da che distanza, per esempio 3 metri o più, a seconda dell’età). Dopo il lancio (uno per ogni percorso) continua a correre. Dopo 3 minuti il gioco finisce.

Consiglio:
Il Biathlon si può fare anche in due o in tre contemporaneamente. Basta creare all’arrivo un secondo o un terzo «poligono di tiro» con altre sei bottiglie in PET. Una quarta persona riporta ogni volta dopo il lancio la pallina alla linea di lancio.

Punteggio:
1 punto per ogni giro e 1 per ogni bottiglia caduta (5 giri e 3 bottiglie cadute = 8 punti).

 

Forza quattro

Ideale per due persone

  1. Raccogliete vecchi giornali, arrotolate diverse pagine su loro stesse, ricavatene dei bastoni di carta e fissateli con il nastro adesivo. Più pagine utilizzate, più stabili saranno i vostri bastoni. Costruite quattro bastoni.
  2. Prendete 16 vecchi rotoli di carta igienica, coloratene 8 di blu e 8 di giallo.
  3. Mettete quattro rotoli nuovi sul pavimento e usateli come base per tenere dritti i bastoni creati con la carta.
  4. Una persona gioca con i rotoli blu e l’altra con i rotoli gialli. Entrambe, a turno, infilano un rotolo su uno dei 4 bastoni di carta.
  5. Vince chi riesce a creare una linea orizzontale, verticale o diagonale con quattro dei suoi rotoli.

Consiglio:
Se giocate in giardino potete usare al posto delle sbarre di carta dei piccoli rami conficcati nel suolo.

Punteggio:
Un punto per ogni vittoria. Si fanno tre partite.

Salto delle scatole

Costruite un percorso a ostacoli utilizzando scatole di cartone vuote della stessa altezza tra i pacchetti recentemente ricevuti. A seconda della grandezza delle scatole e dell’età dei partecipanti, l’altezza delle scatole può essere modificata cambiando il loro lato di appoggio.

  1. Stabilite quanti passi tra gli «ostacoli» possono essere fatti (da 3 a 6). Regola approssimativa per la distanza: numero di passi x 2, per esempio 3 passi = 6 metri.
  2. Definite la linea di partenza e la linea di arrivo e contrassegnatele con spaghi.
  3. Ognuno al proprio posto, pronti, via! Chi impiegherà il minor tempo senza fare passi in più e senza urtare le scatole?

Punteggio:
Meno tempo = più punti
Errori nei passi o scatole urtate = nessun punto

La challenge dell’aspirapolvere

Ideale per almeno due persone

Diventate aspirapolvere viventi! Procuratevi un rotolo di carta igienica vuoto, un quadratino di carta igienica e un foglio A4. Allineate i tre oggetti sul pavimento a una distanza di un metro.

Livello 1
Tentate, nel giro di un minuto, di afferrare tutti e tre gli oggetti con la bocca uno dopo l’altro. Solo i piedi possono toccare il suolo durante l’esercizio!

Livello 2
Chi riesce a «risucchiare» i tre oggetti stando su una gamba sola? Chi ci riesce è un vero eroe aspirapolvere! Scommettiamo che i bambini sono più bravi degli adulti?

Consiglio:
Naturalmente si possono utilizzare altri o più oggetti e adattare il tempo.

Punteggio:
1 punto per ogni oggetto «risucchiato»

Il tris

Ideale per almeno quattro persone

  1. Tagliatene otto pezzi e ricavatene otto pezzi di circa un metro ciascuno.
  2. Posizionate quattro pezzi di spago uno accanto all’altro per terra in senso orizzontale e incrociatevi sopra quattro pezzi in senso verticale, in modo da creare nove quadrati delle stesse dimensioni.
  3. Definite una linea di partenza, meglio se a una distanza di circa cinque metri dal campo da gioco.
  4. Dividetevi in due gruppi. Il gruppo 1 utilizza come pedine tre calzini bianchi, il gruppo 2 invece tre calzini neri.
  5. Via! La prima persona di ciascuna squadra afferra un calzino arrotolato, balza sul campo da gioco e lo posiziona in una delle nove aree. Non appena i due concorrenti tornano alla partenza, altri due fanno lo stesso e via dicendo, il più velocemente possibile.
  6. Lo scopo è posizionare tre calzini dello stesso colore formando una linea dritta o diagonale. Se tutti e tre sono posizionati e non vi è ancora alcun vincitore, i partecipanti fanno un balzo in avanti e spostano un calzino già posizionato della loro squadra. Chi vincerà?

Consiglio:
Invece di utilizzare lo spago si può giocare all’aperto e tracciare un campo da gioco con il gesso o contrassegnare i quadrati con dei rami. Si può giocare anche solo in due.

Punteggio:
Un punto per ogni vittoria, si giocano tre partite.

Sprint rischio

Ideale per due persone o due gruppi

  1. Cercate sei sassi o ceppi della grandezza di un pugno e posateli in fila per terra, lasciando tra loro un metro di distanza. Contrassegnate il posto in cui si trovano i sassi o i ceppi.
  2. Contrassegnate la partenza: a una distanza dal primo cono pari a 5 volte la propria altezza.
  3. Definite un tempo per la corsa (p. es. sette secondi).
  4. Al segnale di partenza corri verso un sasso o un ceppo di tua scelta, raccoglilo e torna indietro alla massima velocità. Se porti «a casa» l’oggetto scelto nel tempo stabilito, fai punto, altrimenti no.

Dopo ogni tentativo l’oggetto viene rimesso al suo posto.

Consiglio:
Per aumentare il grado di difficoltà, riduci il tempo o aumenta la distanza

Punteggio:
Primo sasso o ceppo = 1 punto
Secondo sasso o ceppo = 2 punti ecc.
Ciascuno ha diritto a 5 tentativi.
I punti vengono cumulati.

La torre instabile

Ideale per due persone all’aperto

  1. Posate degli spaghi per terra in modo che incrociando due spaghi con altri tre si formino dei quadrati: i campi da gioco per due persone.
  2. Prendete un libro, una scatolina di cartone e anche un sasso piccolo e piatto.
  3. Costruite una piccola torre nell’area sinistra dei tre campi: la scatolina di cartone sul libro, il sasso sulla scatolina.
  4. Definite una linea di partenza a circa 3 metri di distanza dai campi. Via! Fate un piegamento, saltate sul vostro campo, posizionate un elemento su un altro quadrato e fate un balzo per tornare al punto di partenza. Ripetete quest’azione tante volte finché non siete riusciti a spostare tutta la torre da sinistra al campo di destra.
  5. Ma attenzione: se in un quadrato si trova già un oggetto, può essere posato nello stesso quadrato un secondo oggetto solo SOPRA all’oggetto già presente. Un oggetto non può mai essere posato su un oggetto più piccolo.

Punteggio:
Un punto per ogni vittoria, si giocano tre partite.

 

Tennis da camera

Ideale per due persone

  1. Con il nastro adesivo tracciate sul pavimento un campo da gioco lungo circa 3 metri e largo 1,5 metri. Tracciate una linea di separazione al centro così da delineare due grandi quadrati. Fate in modo di lasciare un po’ di spazio accanto al campo da gioco.
  2. Procuratevi due «racchette» (libri, taglieri, cartoni o simili) e una pallina da ping pong.

Livello 1
Ora giocate a tennis! La palla deve toccare il suolo del pavimento di fronte e deve essere rilanciata indietro. Provate a lanciare la palla il più lontano possibile senza che atterri fuori dal campo e senza colpirla due volte.

Livello 2
Voglia di più movimento? Fate una competizione! Chi non rilancia la pallina correttamente per dieci volte perde.

Variante per tutta la famiglia
Volete fare un sorteggio per decidere chi sarà esonerato dal cucinare stasera? Dividetevi equamente sui due lati all’esterno del campo. Il più giovane colpisce. Dopo il lancio dovete correre, spostandovi in senso orario, dall’altra parte, scambiare il posto con l’avversario e ribattere. Chi sbaglia è eliminato. Chi elimina gli altri concorrenti vince!

Punteggio:
Livello 1: numero corretto di palleggi = numero di punti per entrambi
Livello 2: chi vince guadagna un punto

Saltando con i rami

Ideale per almeno due persone all’aperto

  1. Prendete una dozzina di piccoli rami e posateli per terra come se fossero i gradini di una scala a pioli. Tra un ramo e l’altro deve esserci una distanza di circa 50 centimetri.
  2. Saltellate in diversi modi tra un ramo e l’altro: in avanti, all’indietro, lateralmente, su una gamba sola, con le gambe storte o in qualunque altro modo desiderate. Liberate la vostra immaginazione!
  3.  Inventate insieme una combinazione di salti (p. es. lateralmente per il primo ramo,in avanti per il secondo, all’indietro per il terzo ecc.). Chi riuscirà a rispettare la combinazione nel minor tempo?

Punteggio:
Minor tempo = più punti
Passi sbagliati = nessun punto
Tre tentativi a testa

Team-Cross

Ideale per grandi gruppi all’aperto

Siete in tanti e volete divertirvi? Allora il «Team-Cross» potrebbe fare al caso vostro.

  1. Definite un percorso chiuso. Idealmente deve comprendere alcuni piccoli o grandi ostacoli e cambiare più volte direzione. Posizionate, per esempio, rami o scatole per terra, sui quali dovrete saltare, oppure definite determinati alberi o cespugli intorno ai quali dovete girare. Un percorso chiuso si dovrebbe poter terminare in massimo 45 secondi.
  2. Definite il punto di partenza/di arrivo e formate delle squadre di massimo cinque persone.
  3. Si parte! Tutti i concorrenti partono scattando allo stesso momento. Nella zona di passaggio il concorrente porge un determinato oggetto al concorrente successivo. L’oggetto ideale da utilizzare come «staffetta» è un ramo resistente di circa 20 cm.

Attenzione:
se qualcuno perde la staffetta durante il percorso, deve prima raccoglierla e poi continuare la corsa.

Ogni concorrente deve svolgere il percorso due volte. Se le squadre hanno cinque membri i giri sono in totale dieci.

Importante:
Come ostacoli utilizzate solo oggetti con i quali non potete farvi male.

Punteggio
Squadra più veloce = più punti

Addominali con il palloncino

Livello 1
Siediti per terra e solleva i piedi. Né le mani né i piedi toccano per terra. Tieni un palloncino con le mani per circa 30 secondi sopra la testa.

Livello 2
Siediti come al livello 1… ma ora tieni il palloncino per 20 secondi tra i piedi.

Livello 3
Siediti come al livello 2. Con le mani fai girare il palloncino per dieci volte intorno alle tue gambe. Ripeti l’esercizio nel senso inverso.

Possibilità di progredire:
Aumenta la durata (livelli 1 e 2) e il numero di giri (livello 3).

Punteggio:
Livello = 1 punto
Livello 2 = 2 punti
Livello 3 = 3 punti

Gara di salto multiplo

Ideale all’aperto

  1. Create sei anelli assemblando della carta di giornale arrotolata e rafforzateli con del nastro adesivo. Il diametro deve essere di circa 70 centimetri.
  2. Posizionate degli spaghi per terra uno dietro l’altro e contrassegnate la linea di partenza con i coni a una distanza di sei metri dal primo anello.
  3. La prima persona prende la rincorsa e corre saltando da un anello all’altro seguendo l’ordine (alternando il piede destro e il sinistro) e senza toccare gli anelli. Tutti possono scegliere la distanza tra gli anelli (fine di uno sino all’inizio dell’altro anello). Criteri: altezza, altezza + 20 centimetri, altezza + 40 centimetri ecc. Maggiore è la distanza tra gli anelli, più punti si vincono.

Punteggio:
Altezza = 1 punto
Altezza + 20 centimetri = 2 punti
Altezza + 40 centimetri = 3 punti ecc.
Ciascun giocatore ha diritto a tre tentativi.
Il punteggio si calcola sul miglior tentativo.

Imparare a gestire i soldi

La nostra guida per le famiglie l'aiuta a parlare di denaro con i figli.

All’articolo