UBS Kids Cub Blog

Mini competizioni con la famiglia

Artigianato e sport in giardino

Organizza una competizione in famiglia nel tuo giardino

Alla tua famiglia piace fare attività fisica e tu ti diverti nelle competizioni sportive come all’UBS Kids Cup? Allora dai vita alla tua personale competizione in famiglia in versione mini! Con creatività e un pizzico di passione per il bricolage è tutto pronto per cinque discipline in cui puoi gareggiare contro la tua famiglia e i tuoi amici. Puoi organizzare le competizioni nel tuo giardino o su un prato nelle vicinanze. Chi fa il lancio perfetto attraverso gli anelli e chi impiega il minor tempo nella corsa a ostacoli? Somma i punti guadagnati in ogni disciplina e trascrivili in una tabella. Il concorrente con più punti vince la medaglia d’oro ????
Per ciascuna disciplina trovi una piccola guida e i materiali che ti servono per costruire i tuoi giochi. La maggior parte del materiale consiste in oggetti che certamente avrai già a casa o che potrai reperire facilmente. Puoi procurarti i rami che ti servono per diverse discipline facendo una passeggiata nel bosco con la tua famiglia.

 

Disciplina 1: ginnastica a terra

Testa la tua mobilità durante la ginnastica a terra. Traccia le impronte delle mani e dei piedi su dei fogli e colorale. Posa i figli in modo che siano distanziati l’uno dall’altra – più difficile è, meglio è. Ma fai in modo che non sia troppo difficile per i più piccoli. Per gli adulti le distanze possono essere maggiori. Ora si fa sul serio: spostati in avanti camminando con le mani e con i piedi. Puoi spostarti solo posandoti sui singoli fogli e non puoi toccare il suolo. Appoggiarsi altrove non vale ???? Chi arriva più lontano senza cadere a terra?


Materiale: matite colorate, fogli di carta

 

Disciplina 2: corsa agli ostacoli

Per questa competizione servono i rami raccolti nel bosco. Infilza due piccoli rami (di circa 50 cm di lunghezza) nel terreno a una distanza di un metro e fissa in orizzontale un ramo dritto più lungo. Costruisci in questo modo tre ostacoli a una distanza di due metri e traccia la linea di partenza e la linea di arrivo. Cronometra il tempo che impieghi per la corsa a ostacoli. Chi è il più veloce?


Materiale: rami dritti, spago, cronometro

 

Disciplina 3: salto in lungo da fermi

La potenza del salto è un’importante capacità per la tua competizione in famiglia: più lontano salti, meglio è! Traccia la posizione di partenza con il gesso. Devi saltare da questa posizione con entrambe le game allo stesso tempo. Potete fare un’eccezione per i più piccoli affinché possano darsi lo slancio con la gamba dominante e saltare più lontano. Così tutti hanno una possibilità di guadagnare punti. Per misurare la lunghezza del salto puoi tracciare con il gesso delle linee a terra a una distanza di circa 30 cm. Chi arriva più lontano senza prendere la rincorsa?


Materiale: gesso

Disciplina 4: tiro con l’arco

Una disciplina olimpica è il tiro con l’arco. Con poco materiale puoi costruire il tuo proprio arco e le frecce. Prendi un ramo flessibile lungo 60-80 cm per costruire l’arco. Il più adatto è un ramo di nocciolo non ancora secco. Con un coltellino pratica un’incisione nel legno alle due estremità. Lì puoi fissare uno spago e quindi tendere l’arco. Se non usi l’arco per un lungo periodo, sciogli lo spago affinché il ramo torni a essere dritto. In questo modo manterrà la sua tensione e potrai utilizzarlo ancora successivamente. Per costruire le frecce, raccogli dei ramoscelli più piccoli. Fai un’incisione a un’estremità di ciascun ramoscello e affila l’altra estremità. Puoi anche adornare con delle piume la parte della freccia in cui hai fatto l’incisione. Idealmente ognuno prepara la propria freccia. Ora prova a lanciare la freccia il più lontano possibile. Se non vola così lontano, puoi tendere lo spago dell’arco ancora un po’ di più. Ma attenzione: non tendere troppo l’arco per evitare che si spezzi. Per vedere chi lancia la freccia più lontano potete o contrassegnare con un sasso il punto in cui è atterrata la freccia, oppure lasciare la freccia per terra finché non hanno lanciato tutti. Quale freccia vedi più lontano?


Materiale: 1 ramo lungo e flessibile, piccoli rametti, spago, coltellino, piume, colla

 

Disciplina 5: lancio attraverso gli anelli

Per il gran finale dei tuoi giochi sono richieste tutte le tue capacità: rapidità, abilità e potenza nel lancio. Costruisci dei cerchi con del filo metallico dorato – gli anelli olimpici –  e fissali ai rami. Piega il filo dandogli una forma rotonda finché l’anello non è abbastanza stabile da rimanere fissato all’asta in posizione verticale senza piegarsi. Riempi di sabbia o terra 5 bottiglie di vetro che hai a casa e infilaci i rami dentro. Con il peso della sabbia le bottiglie rimarranno in piedi anche se il terreno non è uniforme. Distribuiscile sul prato e traccia davanti a loro una linea di lancio a circa 2 metri di distanza, utilizzando ramoscelli o pietre. In caso di forte vento o di competizioni con bambini più piccoli potete tracciare la linea più vicino all’anello. Un po’ più lontano tieni una scodella contenente delle palline da ping-pong. E ora il gran finale può iniziare! Lo scopo è lanciare le palline attraverso gli anelli: afferra una pallina e salta fino al primo anello. Lancia la pallina per farla volare attraverso l’anello. Corri indietro a prendere la prossima pallina. Cronometra il tempo. Chi riesce a raggiungere più rapidamente tutti gli anelli?


Materiale: 5 bottiglie di vetro vuote, sabbia/terra, filo metallico dorato, palline da ping-pong, contenitore, cronometro

Ognuno al proprio posto, bricolage, via!

L’UBS Kids Cup ti porta a correre, saltare e lanciare. Questi esercizi ti fanno avanzare in qualunque tipo di sport, anche durante la competizione in famiglia nel tuo giardino. Scarica ora l’elenco completo del materiale necessario e inizia a dilettarti con il bricolage per creare le tue mini competizioni personali. Prima di cominciare non dimenticate di fare esercizi di riscaldamento e bere acqua a sufficienza. Così le competizioni possono cominciare sotto un sole splendente!

Imparare a gestire i soldi

La nostra guida per le famiglie l'aiuta a parlare di denaro con i figli.

All’articolo