×

Errore

Der Administrator hat den Zugriff auf diese Website für Sie gesperrt
Sabato 5 settembre nello stesso stadio del meeting di atletica leggera «Weltklasse Zürich» si svolgerà la finale della UBS Kids Cup. Per questo fantastico evento si sono qualificati 540 bambini e ragazzi di tutti i cantoni. Sono i migliori tra i 120 000 atleti in erba che hanno partecipato alla più grande competizione svizzera per giovani leve negli sport individuali. Gli ambasciatori della UBS Kids Cup, Mujinga Kambundji e Kariem Hussein, assisteranno insieme a molte altre stelle dell'atletica leggera alla finale nel Letzigrund.

I numeri per il 2015 sono stupefacenti: per la seconda volta di seguito gli organizzatori della UBS Kids Cup contano oltre 120 000 partecipanti. Quest'anno si sono svolte in tutta la Svizzera quasi 900 UBS Kids Cup nelle discipline sprint dei 60 m, salto in lungo e lancio della palla; oltre 500 di queste gare sono state orga-nizzate durante le lezioni scolastiche.

I primi successi internazionali della «Generation UBS Kids Cup» dimostrano che ci sono sempre anche dei talenti molto speciali tra questo folto gruppo di bambini appassionati di sport. Quest'estate ben quattro ex partecipanti alla finale della UBS Kids Cup hanno ottenuto importanti vittorie a livello internazionale: Caroli-ne Agnou (seconda alla finale 2011) è diventata campionessa europea U20 di eptathlon, Angelica Moser (vincitrice alla finale 2012) ha conquistato l'oro nel salto con l'asta agli Europei U20, Géraldine Ruckstuhl (vincitrice alle finali 2012/2013) ha vinto il titolo mondiale U18 di eptathlon e Yasmin Giger (vincitrice alle finali 2011/2013/2014) ha conquistato la medaglia d'argento all'European Youth Olympic Festival nei 400 m.

Hussein, Kambundji, Ruckstuhl, Oliver, Barshim: anche le star saranno presenti al grande giorno!
Ci sono quindi ottime probabilità che anche quest'anno tra i partecipanti alla finale della UBS Kids Cup ci sia qualcuno che in futuro seguirà la strada di Mujinga Kambundji o Kariem Hussein. Le due eccellenze dell'atletica leggera svizzera sono gli ambasciatori della UBS Kids Cup. Saranno anche loro presenti alla finale nel Letzigrund così come per esempio la campionessa mondiale U18 Géraldine Ruckstuhl, che alla UBS Kids Cup di soli due anni fa era salita sullo scalino più alto del podio. Ma anche star internazionali come il campione di corsa a ostacoli David Oliver o il fuoriclasse del salto in alto Mutaz Essa Barshim distribuiranno autografi e medaglie alla finale e risponderanno alle domande dei giovani atleti.

Un evento unico «come quello dei grandi» – Swiss Starter accompagnano le «stelle di domani»
Sono 540 i partecipanti che tramite le finali cantonali si sono qualificati in 18 categorie per l'evento più importante della stagione. Li attende una giornata di gare indimenticabile nello stadio di «Weltklasse Zürich». I talentosi bambini e ragazzi di età compresa tra i 7 e i 15 anni seguiranno esattamente la stessa procedura delle star dell'atletica leggera che si sono sfidate due giorni prima nel «Weltklasse Zürich». Attraverso la cosiddetta call room accederanno alla «piste maqique» dello stadio Letzigrund. La gara dei 60 m sarà proiettata dal vivo su un maxischermo (e si potrà poi vedere anche online tramite la web TV), grazie alla più moderna tecnologia transponder dopo pochi secondi verranno mostrati sullo schermo anche i tempi. Ogni categoria sarà accompagnata durante l'intera competizione da uno Swiss Starter, un atleta di spicco svizzero.

Un impegno di sponsoring di «classe mondiale» per UBS
Il successo della UBS Kids Cup è strettamente legato all'eccezionale impegno di sponsoring di UBS. Dal 2011 UBS è il title sponsor della UBS Kids Cup. Da allora il numero dei partecipanti è più che raddoppiato, passando da ben 54 000 a oltre 120 000. Un gesto di simpatia: i collaboratori UBS lavorano in loco come volontari per sostenere gli organizzatori locali. Sono quasi 800 i collaboratori UBS che prestano volontaria-mente servizio per la UBS Kids Cup di quest'anno, ad esempio nel misurare le distanze, nell'ufficio punteg-gi o nei punti di ristoro.

«La UBS Kids Cup è un evento unico per riconoscere e promuovere precocemente i talenti. UBS è orgog-liosa di essere partner di questa piattaforma dedicata alle giovani leve. In questo modo possiamo sostenere in modo completo l'atletica leggera, dalle giovani leve e i dilettanti fino agli sportivi professionisti», afferma Lukas Gähwiler, President UBS Switzerland.

I collaboratori UBS portano i cestini durante la finale
Anche durante la finale svizzera saranno numerosi i collaboratori UBS impegnati come volontari. Trasporteranno ad esempio i cestini con i vestiti dei bambini dalla partenza all'arrivo. Un compito che durante il meeting di atletica leggera «Weltklasse Zürich» viene svolto dai bambini.

Sabato 5 settembre nello stesso stadio del meeting di atletica leggera «Weltklasse Zürich» si svolgerà la finale della UBS Kids Cup. Per questo fantastico evento si sono qualificati 540 bambini e ragazzi di tutti i cantoni. Sono i migliori tra i 120 000 atleti in erba che hanno partecipato alla più grande competizione svizzera per giovani leve negli sport individuali. Gli ambasciatori della UBS Kids Cup, Mujinga Kambundji e Kariem Hussein, assisteranno insieme a molte altre stelle dell’atletica leggera alla finale nel Letzigrund.

I numeri per il 2015 sono stupefacenti: per la seconda volta di seguito gli organizzatori della UBS Kids Cup contano oltre 120 000 partecipanti. Quest’anno si sono svolte in tutta la Svizzera quasi 900 UBS Kids Cup nelle discipline sprint dei 60 m, salto in lungo e lancio della palla; oltre 500 di queste gare sono state organizzate durante le lezioni scolastiche.

I primi successi internazionali della «Generation UBS Kids Cup» dimostrano che ci sono sempre anche dei talenti molto speciali tra questo folto gruppo di bambini appassionati di sport. Quest’estate ben quattro ex partecipanti alla finale della UBS Kids Cup hanno ottenuto importanti vittorie a livello internazionale: Caroline Agnou (seconda alla finale 2011) è diventata campionessa europea U20 di eptathlon, Angelica Moser (vincitrice alla finale 2012) ha conquistato l’oro nel salto con l’asta agli Europei U20, Géraldine Ruckstuhl (vincitrice alle finali 2012/2013) ha vinto il titolo mondiale U18 di eptathlon e Yasmin Giger (vincitrice alle finali 2011/2013/2014) ha conquistato la medaglia d’argento all’European Youth Olympic Festival nei 400 m.

Hussein, Kambundji, Ruckstuhl, Oliver, Barshim: anche le star saranno presenti al grande giorno!

Ci sono quindi ottime probabilità che anche quest’anno tra i partecipanti alla finale della UBS Kids Cup ci sia qualcuno che in futuro seguirà la strada di Mujinga Kambundji o Kariem Hussein. Le due eccellenze dell’atletica leggera svizzera sono gli ambasciatori della UBS Kids Cup. Saranno anche loro presenti alla finale nel Letzigrund così come per esempio la campionessa mondiale U18 Géraldine Ruckstuhl, che alla UBS Kids Cup di soli due anni fa era salita sullo scalino più alto del podio. Ma anche star internazionali come il campione di corsa a ostacoli David Oliver o il fuoriclasse del salto in alto Mutaz Essa Barshim distribuiranno autografi e medaglie alla finale e risponderanno alle domande dei giovani atleti.

Un evento unico «come quello dei grandi» – Swiss Starter accompagnano le «stelle di domani»

Sono 540 i partecipanti che tramite le finali cantonali si sono qualificati in 18 categorie per l’evento più importante della stagione. Li attende una giornata di gare indimenticabile nello stadio di «Weltklasse Zürich». I talentosi bambini e ragazzi di età compresa tra i 7 e i 15 anni seguiranno esattamente la stessa procedura delle star dell’atletica leggera che si sono sfidate due giorni prima nel «Weltklasse Zürich». Attraverso la cosiddetta call room accederanno alla «piste maqique» dello stadio Letzigrund. La gara dei 60 m sarà proiettata dal vivo su un maxischermo (e si potrà poi vedere anche online tramite la web TV), grazie alla più moderna tecnologia transponder dopo pochi secondi verranno mostrati sullo schermo anche i tempi. Ogni categoria sarà accompagnata durante l’intera competizione da uno Swiss Starter, un atleta di spicco svizzero.

Un impegno di sponsoring di «classe mondiale» per UBS

Il successo della UBS Kids Cup è strettamente legato all’eccezionale impegno di sponsoring di UBS. Dal 2011 UBS è il title sponsor della UBS Kids Cup. Da allora il numero dei partecipanti è più che raddoppiato, passando da ben 54 000 a oltre 120 000. Un gesto di simpatia: i collaboratori UBS lavorano in loco come volontari per sostenere gli organizzatori locali. Sono quasi 800 i collaboratori UBS che prestano volontariamente servizio per la UBS Kids Cup di quest’anno, ad esempio nel misurare le distanze, nell’ufficio punteggi o nei punti di ristoro.

«La UBS Kids Cup è un evento unico per riconoscere e promuovere precocemente i talenti. UBS è orgogliosa di essere partner di questa piattaforma dedicata alle giovani leve. In questo modo possiamo sostenere in modo completo l’atletica leggera, dalle giovani leve e i dilettanti fino agli sportivi professionisti», afferma Lukas Gähwiler, President UBS Switzerland.

I collaboratori UBS portano i cestini durante la finale

Anche durante la finale svizzera saranno numerosi i collaboratori UBS impegnati come volontari. Trasporteranno ad esempio i cestini con i vestiti dei bambini dalla partenza all’arrivo. Un compito che durante il meeting di atletica leggera «Weltklasse Zürich» viene svolto dai bambini.