SPRINT

ai vostri posti, pronti, via.

schuh

"SPRINT RISCHIO"

Categoria U16


L'obiettivo è completare di scatto un tratto, con partenza a terra, e nel tempo di 4 secondi. Sprint 2Ai corridori sarà offerta la scelta di diverse linee di partenza. Ognuno ha due possibilità e ognuno deciderà liberamente da quale postazione partire.

Valgono le seguenti regole di falsa partenza
Una partenza falsa prevede la ripetizione della procedura di partenza. Dopo una falsa partenza, qualsiasi falsa partenza successiva (indipendentemente da chi viene effettuata) porterà alla squalifica.

risikosprintValutazione:
Il punteggio più alto di ogni singolo partecipante sarà considerato per il risultato della squadra. Alle linee di partenza vengono attribuiti dei punteggi da 1 a 6. Il giudice d'arrivo indica al responsabile della partenza quale corridore è arrivato nel tempo definito al traguardo.

Materiale:
5 corsie, nastro adesivo, apparecchio acustico per la misurazione del tempo con 2 altoparlanti (uno alla partenza, uno all'arrivo), lavagne smile

Assistenti:
1 responsabile di partenza (che scrive), 1 starter, 3 giudici di arrivo


"STAFFETTA CON CORSA A OSTACOLI"

Categoria U14

La squadra cerca di percorrere il più velocemente possibile 20 tratti di corsa a ostacoli, passandosi un anello di plastica (anello da immersione).Sprint 3

Questo implica per ogni corridore 4 tratti, lungo ognuno dei quali vanno superati due ostacoli. Partono sempre contemporaneamente 2 (ev. 4) squadre. Partenza e traguardo si trovano nello stesso punto.

Il tempo viene fermato, quando l'anello viene inserito nell'asticella al traguardo (e tocca il suolo). Se l'anello non viene correttamente inserito (attraverso l'asticella) 1 secondo di penalità verrà addizionato al tempo finale. Allo stesso modo la caduta di un ostacolo o del testimone vengono sanzionate con 1 secondo aggiuntivo di penalità.

Valgono le seguenti regole di falsa partenza:
In caso di falsa partenza la partenza non viene fischiata una seconda volta. La squadra in errore viene sanzionata con 1 secondo aggiuntivo di penalità.

HürdensprintValutazione:
Cronometraggio (preciso al decimo di secondo). Altezza degli ostacoli: 60 cm

Materiale:
8 ostacoli (60 cm di altezza), 4 asticelle, 2 anelli, 1 indicatore di partenza, 2 cronometri, nastri per distinguere l'ultimo frazionista

Assistenti:
1 starter, 2 che misurano il tempo (e che scrivono), un giudice degli ostacoli (ev. responsabile di squadra)



"LO SCATTO DELL'ANELLO"

Categoria U12


I corridori hanno sette secondi dopo la partenza, da posizione eretta, per recuperare un anello da una distanza a loro scelta.Ringlisprint
L'anello deve essere riportato nel tempo previsto „a casa", con un punteggio che può variare fra 1,2,3,4,5 o 6 punti. Se l'anello non viene riportato non vengono attribuiti punti. Ognuno ha due tentativi. Vengono preparate due postazioni, in modo che ci siano sempre due squadre a correre contemporaneamente.

Valgono le seguenti regole di falsa partenza:
Una partenza falsa prevede la ripetizione della procedura di partenza. Una falsa partenza per atleta. La seconda falsa partenza dello stesso atleta porta all'annullamento del tentativo in questione.

RinglisprintValutazione:
Il migliore tentativo viene conteggiato per il risultato della squadra

Materiale:
Nastro adesivo, anelli d'immersione (2x18), un apparecchio acustico per la misurazione del tempo

Aiutanti
1 starter, 2 responsabili di partenza (che scrivono), 2 giudici d'arrivo




"LO SCATTO D'ORO UBS (GOLDSPRINT"

Categoria U10


La squadra cerca di completare il più velocemente possibile 24 tratti da 16m con il passaggio di un testimone dorato. Questo implicaGoldsprint
per ogni corridore 4 tratti. Partono sempre 2 (ev. 4 squadre) contemporaneamente. Partenza e arrivo si trovano nello stesso posto. Il tempo viene fermato, quando l'ultimo corridore con il testimone dorato supera la linea di traguardo. Se il testimone non viene correttamente consegnato 1 secondo di penalità è addizionato al tempo finale. Allo stesso modo la caduta del testimone è sanzionata con 1 secondo aggiuntivo di penalità.

Valgono le seguenti regole di falsa partenza:
In caso di falsa partenza, la partenza non viene fischiata una seconda volta. La squadra in errore viene sanzionata con un secondo aggiuntivo di penalità.

Valutazione:Goldsprint
Cronometraggio (preciso al decimo di secondo)

Materiale:
2 testimoni dorati, 1 indicatore di partenza, 2 cronometri, nastri per distinguere l'ultimo frazionista (l'ultimo corridore sul lato della partenza/arrivo!)

Aiutanti
1 starter, 2 responsabili del cronometraggio (che scrivono)


Facebook

SALTO


Sprung 4

BIATHLON


Biathlon

Team Cross


TeamCross