La UBS Kids Cup entusiasma l’intera Svizzera. Quest’estate il progetto per giovani leve dell’atletica leggera ha attirato per la prima volta 155 683 giovani sui campi sportivi in occasione di oltre 1000 manifestazioni organizzate in tutte le regioni del paese. Nel complesso, sull’arco dei mesi invernali ed estivi la UBS Kids Cup ha coinvolto 171 528 bambini e ragazzi. Il successo della UBS Kids Cup traspare anche dai risultati sportivi. Nel 2018 numerosi giovani atleti svizzeri si sono distinti a grandi appuntamenti.


Weltklasse Zürich e Swiss Athletics, i due organizzatori della UBS Kids Cup, sono orgogliosi della stagione 2018. Tra marzo e ottobre si sono tenute in tutta la Svizzera 1034 manifestazioni UBS Kids Cup a cui hanno partecipato in totale oltre 155 000 bambini e ragazzi tra i 7 e i 15 anni. Il triathlon, composto dalle discipline dello sprint sui 60 m, del salto in lungo e del lancio della pallina, è diventato un appuntamento fisso nei calendari delle gare di associazioni, scuole e famiglie.

UBS Kids Cup Team – l’appuntamento topico dell’atletica leggera in inverno

La UBS Kids Cup Team coinvolge bambini e ragazzi in tutto il territorio nazionale. Alla competizione a squadre in palestra hanno partecipato circa 15 845 giovani la scorsa stagione. E anche nel corso dell’ottava stagione le squadre gareggeranno per la conquista del maggior numero di punti. Dopo le gare eliminatorie locali e regionali, il 24 marzo 2019 si terrà la finale svizzera a Berna.

Dalla base ai vertici
Nella classifica della finale svizzera 2011, anno della prima edizione della UBS Kids Cup, figurano i nomi di Caroline Agnou, Angelica Moser, Géraldine Ruckstuhl e Alain-Hervé Mfompka. Sono tutti atleti che hanno fatto strada nel frattempo, partecipando a grandi eventi internazionali come i Campionati mondiali di Londra 2017 o gli Europei di Berlino 2018. Questo esempio mostra l’importanza della UBS Kids Cup in vista di una carriera internazionale nell’atletica leggera.

E c’è una promettente generazione che continua a crescere dopo la partecipazione alla UBS Kids Cup. Quella appena passata è stata una delle estati di maggior successo a livello di giovani leve dell’atletica leggera elvetica. Ai Campionati europei U18 e ai Mondiali U20 i talenti svizzeri hanno vinto complessivamente sei medaglie; fra di essi Emma Piffaretti, vincitrice della UBS Kids Cup negli anni 2015 e 2017, Simon Ehammer, secondo alla UBS Kids Cup 2015, e Yasmin Giger. In totale, Giger ha conquistato tre volte la UBS Kids Cup. Con Giger, Ruckstuhl, Moser e lo specialista della corsa a ostacoli Jason Joseph, la generazione della UBS Kids Cup si è dimostrata promettente anche a Weltklasse Zürich.

Un ulteriore indicatore dell’importanza della UBS Kids Cup nella promozione delle giovani leve è il fatto che tutti e nove atleti al via ai recenti Giochi olimpici giovanili di Buenos Aires hanno preso parte almeno una volta alla UBS Kids Cup.


La proficua partnership continua

UBS prolunga di altri quattro anni, ovvero fino al 2022, il suo molteplice impegno nell’ambito dell’atletica leggera svizzera. La prosecuzione della collaborazione riveste grande importanza per Weltklasse Zürich e l’intera atletica leggera elvetica. UBS è sponsor di Weltklasse Zürich dal 1981. Inoltre, anche grazie allo sponsor principale, la UBS Kids Cup è diventata il maggiore progetto svizzero per giovani talenti sportivi. La UBS Kids Cup costituisce la base per i futuri successi dell’atletica leggera rossocrociata. UBS contribuirà a questi successi per altri quattro anni.

Passaggio di consegne in seno a Weltklasse Zürich

All’inizio del prossimo anno l’attuale capoprogetto della UBS Kids Cup Philipp Bandi assumerà la funzione di Responsabile sport agonistico presso Swiss Athletics. Il successore di Bandi è Marcel Urquizo. Urquizo passa dall’organizzazione mantello delle associazioni giovanili svizzere a Weltklasse Zürich. In precedenza ha lavorato tre anni per Swiss Olympic nell’ambito della comunicazione.